Via Sarpi ChinatownToday

Ricatta un uomo appena conosciuto e inventa stupro: denunciata per estorsione

Protagonista una ragazza di 22 anni che aveva trascorso la nottata tra sabato e domenica con lui

Inventa uno stupro (Immagine di Repertorio)

Ha fatto finta di essere stata violentata da un uomo, e per mettere in scena l'episodio ha telefonato al 112 e si è fatta controllare al pronto soccorso della Mangiagalli, al centro antiviolenza. Tutto è iniziato domenica mattina intorno alle otto, con la telefonata alle forze dell'ordine.

I medici dell'ospedale, però, hanno certificato che la ragazza (una kenyana di 22 anni) non presentava alcun segno di violenza sessuale. Nel frattempo i poliziotti erano al lavoro per compiere le verifiche sul racconto della giovane: questa aveva spiegato di avere conosciuto un uomo in un locale, sabato sera, e di avere accettato di seguirlo in casa in via Lomazzo, dove si è svegliata domenica mattina ritrovandosi a letto con due uomini: quello da lei appena conosciuto e un amico di lui. E di avere "ritenuto" o "supposto" di aver subito una violenza sessuale.

I poliziotti hanno interrogato i due uomini. Questi hanno confermato di avere trascorso la nottata con la 22enne ma senza costringerla a fare alcunché. Ed anzi, uno di loro ha riferito che la giovane aveva minacciato di denunciarlo per violenza sessuale alla polizia se lui non le avesse consegnato seicento euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio la somma (spicciolo più, spicciolo meno) che si trovava nella borsa della kenyana, e di cui lei alla fine non ha saputo giustificare la provenienza. Risultato: la ragazza è stata denunciata per estorsione dai poliziotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento