Via Sarpi ChinatownToday

Svaligiano un appartamento e cercano di scappare: due minorenni arrestati

I due ragazzi sono al Beccaria

Arrestati dalla polizia (Repertorio)

Due ragazzi di 17 anni sono stati arrestati (e ora si trovano al carcere minorile) per furto in abitazione.

Lo scenario, un appartamento al primo piano di un palazzo di via Giannone (tra l'Arena e la zona Paolo Sarpi): i due adolescenti si sono arrampicati fino all'appartamento e lo hanno svaligiato. Nel frattempo, da alcuni vicini di casa, è partita la segnalazione alla polizia, che si è precipitata sul posto.

Mentre arrivava, è arrivata un'altra segnalazione: i due avevano già terminato di rubare e stavano scappando. Gli agenti li hanno comunque individuati e bloccati. Si erano già liberati di uno zainetto con arnesi per lo scasso ma avevano un coltello a scatto e del denaro in valuta estera, che si è poi appurato essere di una delle due ragazze che vivono nella casa derubata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D'accordo col pm di turno, i due 17enni (uno nato a Rho, l'altro a Bollate, entrambi cittadini croati con precedenti) sono stati portati al carcere minorile Beccaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento