Via Sarpi ChinatownToday

Rubano lo zaino del cliente di un locale: presi

Si tratta di due algerini di trentaquattro e trentradue anni. Sono irregolari e con precedenti

Chinatown

Con molta abilità rubano lo zaino del cliente di un negozio fruttivendolo in via Paolo Lomazzo, zona Chinatown a Milano, ma il titolare, un cittadino cinese, nota tutto e chiama i carabinieri. Succede domenica pomeriggio, dopo le diciotto.

I militari, intervuti quasi immediatamente sul posto, intercettano e bloccano i due ladri mentre cercano di fuggire. Si tratta di due algerini di trentaquattro e trentradue anni. La coppia è irregolare, senza fissa dimora ed entrambi hanno precedenti penali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, l'ospedale in Fiera pronto alla trasformazione: arrivano anche gli ambulatori

  • Tragedia in vacanza, turista milanese morto dopo un tuffo in acqua: ha sbattuto la testa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento